MUST
Museo del territorio

Il MUST Museo del territorio è un museo civico gestito dal Comune di Vimercate ed è dedicato alla Brianza-est, l’area posta tra i fiumi Lambro e Adda. Aperto dal 2010, ha sede nell’ala sud della settecentesca Villa Sottocasa nel centro storico di Vimercate e il percorso espositivo si articola in 14 sale disposte su due piani per circa 1000 mq. Al piano terra si sviluppa una scansione cronologica che, partendo dall’età romana e proseguendo dal Medioevo e dal periodo feudale, giunge fino all’Ottocento, mentre al primo piano si trovano i temi che caratterizzano i tempi recenti: la produzione industriale, il cambiamento del territorio e gli elementi di identità e di memoria della cultura locale. Reperti archeologici, opere d’arte, oggetti, modelli, documenti e video sono mostrati e resi accessibili con l’utilizzo delle più moderne tecnologie.

Scopri qui il percorso espositivo.

Il museo raccoglie, cataloga, conserva, espone testimonianze culturali – dai reperti ai beni storico-artistici, dai video alle tradizioni orali – per tessere una narrazione evocativa e scientificamente valida del nostro passato. Narrazione che diventa lo strumento di mediazione attraverso il quale contenuti complessi, come l’opera d’arte o il documento storico, vengono tradotti in un linguaggio divulgativo e attuale.

Le grandi trasformazioni in corso, migrazioni e globalizzazione, spesso disorientano e sradicano l’individuo dai luoghi e dalle culture: il racconto si orienta allora sul presente e diventa dialogo tra culture che vivono sul nostro territorio. Perché il museo non è solo deposito di memorie passate, ma luogo di ricerca, di promozione della conoscenza e della partecipazione e di confronto tra identità diverse.

Il museo è socio di:

 

International Council of Museums

Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali