english informations

Turisti a km zero 2016

È giunta alla quarta edizione la rassegna Turisti a km zero. Da febbraio a novembre 2016 è in programma un ricco calendario di visite guidate in alcuni tra i luoghi più suggestivi della Brianza-est (e non solo). L'iniziativa è promossa dal MUST Museo del territorio vimercatese in collaborazione con diverse associazioni culturali locali e con il patrocinio di ADSI Associazione Dimore Storiche Italiane. Si ringrazia la Provincia di Monza e Brianza.

La rassegna vuole offrire a tutti la possibilità di visitare ville, castelli, parchi e altri luoghi di interesse storico artistico a brevissima distanza dalle nostre case, ma a volte difficilmente accessibili. Spesso, infatti, anche se non ce ne rendiamo conto, tra strade, stabilimenti e centri commerciali, il territorio della Brianza nasconde ancora luoghi meravigliosi e poco conosciuti, pronti per essere scoperti. Per rivedere le tappe delle edizioni passate (oltre 4500 partecipanti) cliccate sull'anno: 2013 - 2014 - 2015

COME FUNZIONA TURISTI A KM ZERO?

  1. Consultate il calendario delle visite guidate (qui sotto) e scegliete quelle a cui volete partecipare;
  2. Prenotate la vostra visita al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17) oppure online cliccando PRENOTA QUI a fianco dei luoghi;
  3. Nel giorno e all'ora stabiliti recatevi autonomamente nel punto di ritrovo dove sarà allestita una segreteria;
  4. Lì pagherete la quota di partecipazione e partirete per la visita accompagnati da una guida turistica.

Guarda il video di presentazione della rassegna e scarica qui la locandina con il calendario delle visite.

PROSSIME VISITE



  Sabato 10 dicembre 2016
  San Giuliano Milanese:  ABBAZIA DI VIBOLDONE
>>> POSTI ESAURITI. CHIAMA IL N. 0396659488 PER NUOVO TURNO O PER LISTA D'ATTESA
  Quando:
ore 11 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 90 minuti
  Dove: via dell'Abbazia 7, San Giuliano Milanese (MI)
  Costo: 8 € a persona (5 € ridotto 6/14 anni) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: accessibile ai disabili
Organizzatori: MUST Museo del territorio, Associazione culturale Art-U e Amici dell'Abbazia di Viboldone
Info: 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione: l'Abbazia si trova a Viboldone, frazione della città di San Giuliano Milanese. E' considerata uno dei più importanti complessi medievali della Lombardia, nota per la bellezza della sua architettura e dei suoi affreschi trecenteschi, opere di Scuola giottesca. Fu fondata nel 1176 e completata nel 1348 dagli Umiliati, un ordine formato da monaci, monache e laici che, attorno all’attuale Chiesa, conducevano vita di preghiera e di lavoro. Dopo anni di abbandono fu offerta nel 1940 dal cardinale Ildelfonso Schuster a una comunità di religiose, che svolgevano attività monastiche, producevano confetture e svolgevano un'importante attività di editoria religiosa e teologica.

  Domenica 18 dicembre 2016
  Vimercate: MANZÙ. L'ACCENTO SULL'ARTE
>>> PRENOTA QUI la tua visita guidata
  Quando:
ore 16.30 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 60 minuti
  Dove: MUST Museo del territorio, via Vittorio Emanuele 53, Vimercate (MB)
  Costo: 7 € a persona (5 € ridotto 15/24 anni e residenti a Vimercate – gratis under 14) Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio
Info: 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione: visita guidata alla mostra MANZÙ. L'ACCENTO SULL'ARTE esposta al MUST Museo del territorio di Vimercate fino al 26 febbraio. Ventinove opere tra sculture, dipinti, disegni, medaglie e rilievi per esplorare il lavoro dello scultore Giacomo Manzù (Bergamo 1908 – Roma 1991), uno degli artisti più rilevanti della storia dell’arte italiana del XX secolo. Eclettico e poliedrico Manzù ha saputo dialogare perfettamente con l’arte classica mantenendo un saldo contatto con la realtà a lui contemporanea.

 

VISITE GIÀ REALIZZATE NEL 2016

  Sabato 20 febbraio 2016
  Vimercate: RENATO GUTTUSO. RITRATTI
  Visita con Angelo Marchesi, curatore della mostra
  Quando: ritrovo ore 15.15; partenza visita ore 15.30 | Durata: 60 minuti
  Dove: MUST Museo del territorio, via Vittorio Emanuele II 53, Vimercate (MB)
  Parcheggi: gratuito in via S. Antonio (200 mt); a pagamento in Piazzale Marconi (300 mt)
Costo: 7,00 € a persona (5 € ridotto 15/24 anni - 2 € under 15 - gratis per disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: una straordinaria occasione per conoscere il maestro italiano del realismo attraverso 20 opere provenienti da collezioni pubbliche e private. La mostra mette in risalto, assieme all'evoluzione stilistica del pittore siciliano, la sua capacità unica di cogliere sentimenti intimi e quotidiani che sprigionano dalla complessa e contraddittoria intensità della vita, alla quale Guttuso si accosta sempre con fraterna e rispettosa partecipazione. In particolare la mostra presenta opere con ritratti e figure umane, temi ai quali Guttuso ha dedicato attenzione lungo tutta la sua lunga vita artistica.

  Sabato 27 febbraio 2016
  Milano: MUSEO TEATRALE ALLA SCALA
  Quando: ore 15 e 15.30 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 90 minuti
  Dove: Largo Ghiringhelli 1, Piazza Scala, Milano (Metro M1 Duomo e M3 Montenapoleone)
  Costo: 12,50 € a persona (5 € ridotto 6/12 anni - gratis per disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione culturale Art-U
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: il Museo della Scala dal 1913 raccoglie cimeli e testimonianze documentarie dell’emozionante storia del teatro più famoso del mondo: dalla quadreria, agli abiti di scena, ai bozzetti delle scenografie, agli strumenti musicali, ai giochi di società che si svolgevano nei ridotti - quando andare a teatro era un’esperienza “globale”- ai busti dei nomi celebri del melodramma italiano.

  Sabato 5 marzo 2016
  Vimercate: APERITIVO STORICO AL MUST
  Quando: ritrovo ore 17.15; partenza visita ore 17.30 | Durata: 90 minuti
  Dove: MUST Museo del territorio, via Vittorio Emanuele II 53, Vimercate (MB)
  Parcheggi: gratuito in via S. Antonio (200 mt); a pagamento in Piazzale Marconi (300 mt)
  Costo: 14 € intero (ridotto 10 € per under 12 e gratis per under 6) comprensivi di visita e degustazioni | Pagamento in contanti all'ingresso
Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Villago
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: cosa mangiavano gli antichi Romani? Come si pranzava nel Medioevo? Quali prelibatezze si trovavano sulle tavole dei nobili? Un itinerario guidato nelle sale del museo MUST per scoprire e degustare piatti del passato e prodotti del territorio legati alle varie epoche storiche, dai Romani fino ai giorni nostri. Le degustazioni prevedono diversi tipi di focaccia e pane, torta salata alla bolognese, dolce al pan di spagna, vino Ippocras, frittata con ricetta storica, olive con miele e semi di finocchio, nocciole e mandorle, tortino di riso e cioccolato e molto altro.

  Sabato 12 marzo 2016
  Milano: MUSEO D’ARTE ANTICA con il prof. Graziano Alfredo Vergani

  Quando: ore 14.30 e 16 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 80 minuti
  Dove: Castello Sforzesco. Dall'ingresso di piazza Castello, attraversare la Piazza d'Armi. L'ingresso è sotto la torre a destra (Metro M1 Cairoli)
  Costo: 12,00 € a persona (10 € over 65 e studenti – 5 € 6/18 anni - gratis per disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: accompagnati dal prof. Graziano Alfredo Vergani*, curatore insieme alla dott.ssa Maria Teresa Fiorio del catalogo scientifico del museo, si visiterà in particolare il piano terra con la sezione delle sculture e l'armeria. Il Museo d'arte Antica di Milano, situato all'interno del Castello Sforzesco, è sede di una delle raccolte di sculture e oggetti d'arte tardo-antica, medievale e rinascimentale tra le più importanti del nord Italia. Il museo ospita opere e capolavori legati in particolar modo alla storia della città e della Lombardia esposti in sale ornate da affreschi: l'armeria con armi e armature dal tardo medioevo al XVIII secolo, monumenti funerari di epoche diverse (tra cui il maestoso Monumento sepolcrale di Bernabò Visconti), la sala degli arazzi e del gonfalone di Milano. Dopo la visita guidata, con lo stesso biglietto, ci si potrà recare autonomamente ad ammirare la Pietà Rondanini di Michelangelo nella sua nuova collocazione.
*Il prof. Graziano Alfredo Vergani è docente di Storia dell'arte medievale presso l'Università degli Studi di Macerata e autore di numerose pubblicazioni sull'arte lombarda tra il X e il XIV secolo.

  Domenica 20 marzo 2016
  Besana in Brianza: MONASTERO BENEDETTINO DI BRUGORA E CHIESA DEI SS PIETRO E PAOLO
  Quando: ritrovo ore 14.45; partenza visita ore 15 | Durata: 90 minuti
  Dove: Via Cavour Camillo Benso 27, località Montesiro, Besana in Brianza (MB) | Parcheggi: davanti alla casa di riposo
  Costo: 8,00 € a persona (5 € ridotto 6/12 anni - gratis per disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità:  accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST e Associazione culturale Art-U. Si ringrazia la Fondazione "G. Scola" Onlus
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: in località Brugora, nella frazione Montesiro, sorge un importante complesso architettonico religioso, eretto nel secolo XI dalla Famiglia Casati. Il complesso ospitò sino alla fine del 1700 un Monastero benedettino femminile, poi soppresso. L’edificio si divide in chiesa pubblica e chiesa interna. La chiesa pubblica, dedicata ai Santi Pietro e Paolo, originariamente romanica a tre navate e rifatta al suo interno in forme barocche, si presenta ad una sola navata. Di particolare nota un’Ultima Cena del XVI secolo di recente scoperta. La parete dietro l'altare delimita lo spazio un tempo riservato alle monache di clausura, denominato chiesa interna. Questo spazio, accessibile dal chiostro presenta volte a crociera e affreschi del '500. Nel refettorio si segnala anche la presenza di un affresco cinquecentesco, raffigurante una grande Crocifissione, attribuita alla Scuola del Bergognone, recentemente restaurata.

  Sabato 2 aprile 2016
  Cremnago di Inverigo: VILLA PEREGO

  Quando: ritrovo ore 14.45; partenza visita ore 15 | Durata: 100 minuti
  Dove:  Via Privata Perego 2, Cremnago di Inverigo (CO)
  Parcheggi: piazza Vittorio Emanuele II
  Costo: 14 € a persona (9 € ridotto 6/14 anni - gratis per under 6 e disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Villago
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: alla scoperta del settecentesco complesso monumentale di Villa Perego di Cremnago, che dal 1906 è stato dichiarato Monumento Nazionale e ancora oggi costituisce una delle ville più prestigiose del nord Italia. I visitatori saranno accompagnati negli antichi salotti del nobile palazzo realizzato dall'Arch. Piermarini, nelle scuderie del Simone Cantoni, nella cappella privata con affreschi cinquecenteschi del Bergognone e nella sontuosa limonaia. La visita si soffermerà sugli arredamenti in stile, sugli appartamenti privati del Card. Pozzobonelli e sugli stili di vita della nobile villeggiatura in campagna. A conclusione del percorso sarà possibile ammirare gli splendidi giardini all'italiana e all'inglese che impreziosiscono il complesso. 

  Sabato 9 aprile 2016
  Milano: FONDAZIONE PRADA

  Quando: ore 14.45 e 16.45 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 90 minuti
  Dove: Largo Isarco 2, Milano (Metro M3 fermata Lodi T.I.B.B)
  Costo: 16 € a persona (8 € ridotto 11/18 anni e over 65 - gratis per under 11) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione Heart Pulsazioni Culturali
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: a un anno dall’inaugurazione della Fondazione Prada una visita guidata per scoprirla e conoscerla. Creata dalla celeberrima società di moda, la sede milanese è caratterizzata da una particolare struttura architettonica che unisce i nuovi edifici a quelli preesistenti per ospitare mostre dal respiro internazionale. La collezione permanente, la mostra personale Thomas Demand: l’image volée e le installazioni site specific di Robert Gober e Louise Bourgeois guidano lo spettatore in una vera istituzione di arte e cultura.

  Sabato 16 aprile 2016
  Ronco Briantino: LA VALLE DEL MOLGORA. Sulle tracce dell'argilla

  Quando: ore 14.30 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 150 minuti
  Dove: parcheggio scuole di via Mandelli, Ronco Briantino (MB)
  Costo: 6 € a persona (gratis per under 12) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: semplice itinerario di circa 5 km, in prevalenza su sentieri e strade campestri. Non accessibile per passeggini e sedie a rotelle. Dotarsi di abbigliamento e calzaturee idonee | Organizzatori: MUST e PLIS Parco del Molgora
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: itinerario escursionistico ad anello tra la piana agricola e la valle del Molgora, attraverso boschi, stagni e testimonianze delle attività del passato. Storia e natura sono state influenzate dalla presenza di un suolo ricco d'argilla, che a sua volta ci ricorda pagine di geologia del territorio. Si visiteranno gli interventi di miglioramento ambientale del Parco e la Cappelletta della Madonna del Carmelo, con l'orecchio teso a riconoscere i suoni della natura e lo sguardo sulle Prealpi. In caso di pioggia la visita sarà spostata a data da destinarsi. I prenotati verranno avvisati per tempo.

  Domenica 1 maggio 2016
  Robbiate: PALAZZO BASSI BRUGNATELLI

  Apertura eccezionale con visita guidata con il proprietario
  Quando: ore 9.30, 11*, 15.30*, 17* e 18.30 (ritrovo 15 minuti prima). *Posti esauriti | Durata: 90 minuti
  Dove: via Donna Ida Fumagalli 23, Robbiate (LC)
  Parcheggi: gratuito in via Pizzagalli (5 minuti a piedi)
Costo: 15 € a persona (10 € ridotto 6/14 anni - gratis per under 6 e disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
Accessibilità: accessibile ai disabili previa comunicazione | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Palazzo Bassi Brugnatelli Onlus
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: Palazzo Bassi Brugnatelli è una dimora patrizia del 1630, con preesistenze quattrocentesche, davvero unica nel suo genere: una casa-museo vivente, tuttora abitata dal suo proprietario Marcello Bassi Brugnatelli, architetto specializzato in restauro. Il padrone di casa vi condurrà in prima persona sia attraverso il parco secolare con il roseto all’italiana e il giardino romantico, sia negli sfarzosi saloni del palazzo, tutti riccamente affrescati ed arredati: dal salotto cinese, alla sala da biliardo, alla grande sala da pranzo, raccontando una storia lunga quasi quattrocento anni tra fatti, curiosità e aneddoti. Un'esperienza unica e esclusiva che vi permetterà di rivivere atmosfere d'altri tempi.

  Domenica 8 maggio 2016
  Vaprio d'Adda: VILLA CASTELBARCO
(apertura riservata ed esclusiva)
  Quando: ore 15*, 15.30* e 16 (ritrovo 15 minuti prima). *Posti esauriti | Durata: 120 minuti
  Dove: Via per Concesa 4, Vaprio d'Adda (MI)
  Parcheggi: ampio parcheggio davanti all'ingresso
  Costo: 16 € a persona (gratis per under 10). La quota comprende biglietto d'ingresso e visita | Pagamento in contanti al momento
Accessibilità: non accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione culturale Art-U
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: lungo il naviglio della Martesana, incastonata in un parco di 800.000 mq con daini e cervi, Villa Castelbarco brilla per eleganza e suggestione. Su un monastero medievale, divenuto poi casa di campagna, i Conti Simonetta nel Settecento riedificano una magnifica residenza che raggiunge il massimo splendore con i Castelbarco: la limonaia, il teatrino, le magnifiche gallerie sotterranee decorate da mosaici di ispirazione classica, il terrazzo affacciato sul naviglio, le serre.

  Domenica 15 maggio 2016
  Merate:
CHIESA DI SAN PIETRO APOSTOLO di Mario Botta
  Visita guidata con Simona Bartolena
  Quando: ore 14.45 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 60 minuti
  Dove: Piazza S. Pietro 5, Merate (fraz. Sartirana)
  Costo: 8 € a persona (5 € ridotto 6/14 anni - gratis disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione Heart Pulsazioni Culturali
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: la Chiesa di San Pietro Apostolo è stata progettata dall’architetto Mario Botta e realizzata tra il 1987 e il 1995. L’edificio sacro si inserisce con impatto notevole nel contesto della campagna di Merate ed esprime una intensa ricerca di dialogo sia con il centro storico di Sartirana, sia con la chiesa prospiciente, alla quale si aggiunge per esigenze di spazi. Il sagrato della nuova chiesa è diventato l'elemento di connessione con il paese, la nuova piazza e il luogo d'incontro per la comunità. L’edificio si presenta come un parallelepipedo all'interno del quale è inserito un cilindro. Il rigido volume della chiesa si contrappone alla realtà frammentaria del luogo in cui sorge. All'interno del parallelepipedo, invece, la forma curva del cilindro avvolge i fedeli in uno spazio a pianta centrale. I prospetti appaiono quasi totalmente privi di finestrature e l'unico elemento decorativo è lo sfalsamento di qualche centimetro nella tessitura dei mattoni, a creare un lieve chiaroscuro. (testo da: www.architetturadelmoderno.it)

Lungo il naviglio della Martesana, incastonata in un parco di 800.000 mq con daini e cervi, Villa Castelbarco brilla per eleganza e suggestione. Su un monastero medievale, divenuto poi casa di campagna, i Conti Simonetta nel Settecento riedificano una magnifica residenza che raggiunge il massimo splendore con i Castelbarco: la limonaia, il teatrino, le magnifiche gallerie sotterranee decorate da mosaici di ispirazione classica, il terrazzo affacciato sul naviglio, le serre. - See more at: http://www.artuassociazione.org/events/detail/181/le-meraviglie-di-villa-castelbarco-a-vaprio-d-adda#sthash.nwXGLIig.dpuf
Lungo il naviglio della Martesana, incastonata in un parco di 800.000 mq con daini e cervi, Villa Castelbarco brilla per eleganza e suggestione. Su un monastero medievale, divenuto poi casa di campagna, i Conti Simonetta nel Settecento riedificano una magnifica residenza che raggiunge il massimo splendore con i Castelbarco: la limonaia, il teatrino, le magnifiche gallerie sotterranee decorate da mosaici di ispirazione classica, il terrazzo affacciato sul naviglio, le serre. - See more at: http://www.artuassociazione.org/events/detail/181/le-meraviglie-di-villa-castelbarco-a-vaprio-d-adda#sthash.nwXGLIig.dpuf
L'abbazia di Chiaravalle, complesso monastico cistercense fondato nel XII secolo, sorge nel Parco agricolo Sud di Milano. Oltre ad essere un notevole esempio di architettura gotica e custode di straordinarie opere d'arte, fu importante anche per gli aspetti legati alla bonifica dei terreni e alle opere di ingegneria idraulica che lanciarono l'economia agricola della zona. Tra le opere più significative: le decorazioni della chiesa per mano dei fratelli Fiammenghini, lo straodinario coro ligneo seicentesco, gli affreschi di Bernardino Luini e la famosa torre campanaria detta, in milanese, "Ciribiciaccola". Info Attenzione: a causa della variazione di disponibilità degli spazi della visita, l'itinerario viene anticipato al mattino. Ritrovo ore 9:45 all'ingresso del Monastero, via Sant'Arialdo 102, Milano. Inizio visita ore 10:00. Durata della visita: 2 ore. Costo a persona: € 8,00; (ridotto € 6,00 per bambini 3-12 anni) Prenotazione obbligatoria presso Museo MUST, tel. 039.6659488. - See more at: http://www.artuassociazione.org/events/detail/175/l-abbazia-di-chiaravalle:-secoli-di-storia-all-ombra-della-ciribiriciaccola#sthash.M7vZZ7sQ.dpuf

  Sabato 21 maggio e Sabato 28 maggio 2016
  Milano:
ABBAZIA DI CHIARAVALLE
  Quando: sab 21 maggio ore 15 (gruppo esaurito) sab 28 maggio ore 10  | Ritrovo 15 minuti prima | Durata: 90 minuti
  Dove: ingresso del Monastero, via Sant'Arialdo, Milano
  Parcheggi: ampio parcheggio
  Costo: 8 € a persona (6 € ridotto 6/12 anni) | Pagamento in contanti al momento della visita
Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione culturale Art-U
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: l'abbazia di Chiaravalle, complesso monastico cistercense fondato nel XII secolo, sorge nel Parco agricolo Sud di Milano. Oltre ad essere un notevole esempio di architettura gotica e custode di straordinarie opere d'arte, fu importante anche per gli aspetti legati alla bonifica dei terreni e alle opere di ingegneria idraulica che lanciarono l'economia agricola della zona. Tra le opere più significative: le decorazioni della chiesa per mano dei fratelli Fiammenghini, lo straodinario coro ligneo seicentesco, gli affreschi di Bernardino Luini e la famosa torre campanaria detta, in milanese, "Ciribiciaccola".

  Sabato 4 giugno 2016
  Olgiate Molgora:
VILLA SOMMI PICENARDI
  Quando: ritrovo ore 15.15; partenza visita ore 15.30 | Durata: 90 minuti
  Dove:  viale Sommi Picenardi, Olgiate Molgora (LC)
  Parcheggi: piazza Vittorio Emanuele II
  Costo: 14 € a persona (5 € ridotto 6/14 anni - gratis per under 6 e disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Villago
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: complesso architettonico composto da una villa padronale con annessa cappella dedicata a San Galdino e risalente al 1703, da una cascina e da un ampio parco che oppone, sul retro della villa, un complesso giardino all'italiana ad un giardino all'inglese sul lato frontale. La villa si articola attorno ad una torre da cui parte un impianto settecentesco profondamente rimaneggiato alla fine del XIX secolo. Originariamente appartenente alla famiglia Sala Trotti Bentivoglio, è passata in eredità nella prima metà del Novecento alla famiglia Sommi Picenardi, originaria di Cremona, già proprietaria di un'altra storica villa nel comune di Torre de' Picenardi. Durante la visita sarà possibile ammirare i grandi spazi esterni, come lo splendido giardino all'italiana con le sue terrazze, l'ampio parco all'inglese, il labirinto in bosso e la grande tinaia della proprietà. Il visitatore sarà inoltre accompagnato nella cappella privata della dimora, e nell'insolita sala del teatro, costruita per "deliziare" il soggiorno della famiglia e per sorprendere gli amici.

  Sabato 11 giugno 2016
  Trezzo sull'Adda: IL CASTELLO DI BERNABÒ VISCONTI, DAI SOTTERRANEI ALLA TORRE
  Quando: ore 15 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 90 minuti
  Dove: via Valverde 33, Trezzo sull'Adda (MI) | Parcheggi: via Gramsci, p.za Libertà, via Roma (a pagamento); p.za Grande (gratuito a 1 km)
  Costo: 6,00 € a persona (3,00 € ridotto 6/12 anni) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: non accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Pro Loco di Trezzo sull'Adda
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: dall'alto dei 42 metri della possente torre, recentemente restaurata, con un panorama imperdibile, giù per le scale che conducono ai resti del ponte coperto, ai sotterranei, al misterioso pozzo e al fiume Adda che scorre sinouso e incantevole, racchiuso tra sponde verdeggianti: è questo l'itinerario che vi aspetta nella cornice del trecentesco Castello Visconteo di Trezzo sull'Adda voluto da Bernabò Visconti, signore di Milano intorno al 1370. Un luogo dove storia, architettura e leggende convivono con la natura rigogliosa del bellissimo Parco Adda Nord.

  Sabato 18 giugno 2016
  Milano: SUI TETTI DELLA GALLERIA VITTORIO EMANUELE II
  Quando: ore 18.30, 19* e 19.30* (ritrovo 15 minuti prima). *gruppi esauriti | Durata: 90 minuti
  Dove: piazza della Scala, Milano (Metro M1 Duomo e M3 Montenapoleone)
  Costo: 20,00 € a persona (incluso biglietto di ingresso al percorso High Line e noleggio radiocuffie) | Pagamento anticipato entro il 12 giugno: 1) in contanti presso il MUST; 2) tramite bonifico bancario ad ASSOCIAZIONE CULTURALE ART-U: IBAN: IT73D0521620404000000008650. Causale: "Galleria 18/06 + Cognome". La visita sarà confermata al raggiungimento di almeno 10 iscritti. In caso di pioggia la visita si svolgerà regolarmente.
Accessibilità: non accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione culturale Art-U
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: alla scoperta della via coperta più celebre di Milano, storico punto di ritrovo e luogo simbolo della Belle Epoque cittadina, racchiude una storia che merita di essere raccontata. La visita comprende un parte introduttiva “a terra” dedicata alla Galleria e alle piazze e alle vie che collega e prosegue con la salita sul percorso High Line, un camminamento sui tetti della Galleria, recentemente inaugurato, che vi permetterà per la prima volta di ammirare il monumento storico da una prospettiva unica ed affascinante con, in aggiunta, la vista delle guglie del Duomo e dello skyline di Milano. Nella secolare vicenda delle trasformazioni di Piazza del Duomo, si affaccia nell’Ottocento il progetto ambizioso dell’architetto Giuseppe Mengoni per creare un passaggio coperto da una cupola di ferro e cristallo. Attraverso vicende costruttive (ma anche politiche, economiche e sociali) complesse e non sempre fortunate, la Galleria Vittorio Emanuele II è diventata uno dei simboli della città, ospite di famosi locali, negozi e attività e cuore pulsante della vita mondana meneghina.

  Domenica 26 giugno 2016
  Vimercate: VILLA GALLARATI SCOTTI A ORENO
  Quando: ore 15 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 90 minuti
  Dove: via T. Scotti, Vimercate (fraz. Oreno) | Parcheggi: viale Rota e via Carso
  Costo: 7 € a persona (4 € ridotto 6/14 anni) | Pagamento in contanti al momento della visita
 Accessibilità: parzialmente accessibile ai disabili (presenza di sentieri sterrati) Organizzatori: MUST. Si ringrazia Chateau Form
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: Villa Gallarati Scotti rappresenta uno dei migliori esempi di dimora signorile lombarda. L'imponente villa (sec. XVII-XIX) fu trasformata in forme neoclassiche da Simone Cantoni, con l'ampia corte anteriore chiusa da due tempietti e il corpo nobile su tre piani con ampi saloni riccamente arredati e affrescati. Alle spalle si apre il grandioso parco, che nell'impianto all'inglese conserva tracce dell'antico giardino all'italiana, dove emerge il barocco Ninfeo del Nettuno.

  Sabato 2 luglio 2016
  Cornate d'Adda: LUNGO L'ADDA DI LEONARDO. DALLA CENTRALE BERTINI AL NAVIGLIO DI PADERNO
  Quando: ore 9.30 (ritrovo 15 minuti prima)
  Dove: Via XXV Aprile, Cornate d’Adda (fraz. Porto Inf.) | Parcheggi: vicino al Complesso di Villa Monzini
  Durata: 150 minuti per la visita guidata + 30 minuti per tornare autonomamente al punto di partenza
  Costo: 7,50 € a persona (4 € ridotto 6/14 anni) | Pagamento in contanti al momento della visita
Accessibilità: non accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST e Pro Loco di Cornate d'Adda. Si ringrazia Edison spa
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: un itinerario dedicato all'archeologia industriale. Si inizia dalla Centrale Idroelettrica A. Bertini, in funzione dal 1898 e all’epoca la più potente d’Europa. L’energia prodotta e trasportata a Milano diede un impulso determinante allo sviluppo della città e dell’economia lombarda. La visita prosegue nell’annesso Museo Edison dedicato alla storia dell’elettricità. Dopo una facile passeggiata (circa 20 minuti) lungo l’alzaia che costeggia il Naviglio di Paderno, tra splendide vedute del fiume Adda, si raggiungono la Conca Madre, la Conca  delle Fontane, lo Stallazzo, il Canale di alimentazione alla Centrale Bertini ed, infine, il Santuario della Rocchetta.

  Domenica 10 luglio 2016
  Milano: LA NUOVA DARSENA E I NAVIGLI
  Quando: ore 10* e 10.30 (ritrovo 15 minuti prima) *gruppo esaurito | Durata: 120 minuti
  Dove: piazza S. Eustorgio, Milano (Metro M1 Duomo + Tram n. 3)
  Costo: 10 € a persona (incluso noleggio radiocuffie) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: non accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione culturale Art-U
Info: prenotazione obbligatoria al n. 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione visita: può sembrare difficile immaginarla così, oggi, eppure Milano è stata, fino all’800, una città d’acqua: grazie, soprattutto, all’articolato sistema di Navigli, disponeva di canali navigabili che la mettevano in collegamento con i principali laghi lombardi! Recentemente recuperata da un vasto intervento di riqualificazione urbana, la zona dei Navigli a Porta Ticinese è rinomata oggi per la movida serale; ma tanti scorci offrono ancora, al visitatore attento, suggestioni e ricordi del più antico passato.


  Domenica 23 ottobre 2016
  Milano: CIMITERO MONUMENTALE >>>
PRENOTA QUI la tua visita guidata
  Quando
: ore 10, 15 e 15.30 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 120 minuti
  Dove: piazzale Cimitero Monumentale, Milano (MM5 fermata Monumentale)
  Costo: 10 € a persona (5 € ridotto 6/14 anni) | Incluso sistema di microfonaggio | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: parzialmente accessibile ai disabili (esclusi tempio crematorio e ossario)
Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione culturale Art-U
Info: 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione: il Cimitero Monumentale è un vero e proprio museo a cielo aperto, eterna dimora di molti grandi protagonisti della storia di Milano, da Alessandro Manzoni fino a Giorgio Gaber e Alda Merini. Un’occasione speciale per ammirare anche le numerose opere d’arte disseminate tra i viali, opere di artisti come Adolf Wildt, Medardo Rosso e Lucio Fontana, solo per citarne alcuni.

  Domenica 6 novembre 2016
  Cremella: VILLA DEL BONO
>>> PRENOTA QUI la tua visita guidata
  Quando:
ore 15.00 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 75 minuti
  Dove: Parcheggio interno della villa, via Cadorna 38, Cremella (LC)
  Costo: 13 € a persona (8 € ridotto bambini 6/12 anni) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: non accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Villago
Info: 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione: alla scoperta di una meravigliosa villa eclettica della fine del XIX secolo, posta su una splendida collina della Brianza lecchese. I visitatori, come ospiti di fine ottocento, potranno rivivere le atmosfere dell'epoca e il gusto per il bizzarro eclettismo, nonchè potranno ammirare le collezioni artistiche originali del quattro-cinquecento utilizzate come complementi d'arredo. Per l'occasione si apriranno le porte dei grandi saloni del piano terra, della sala da pranzo lignea, dello scalone monumentale e della grandissima camera da letto padronale con i servizi di fine '800. La visita, inoltre, verrà arricchita da piacevoli narrazioni sulle curiosità degli storici proprietari e si concluderà con una passeggiata nel parco alla scoperta di angoli suggestivi, comprese una storica sabbiera per bambini e un'eclettica piscina.

  Domenica 13 novembre 2016
  Monza e Vimercate: LA BELLEZZA RESTA
>>> PRENOTA QUI la tua visita guidata
  Visita itinerante alla mostra con la curatrice Simona Bartolena
  Quando:
ore 10 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 180 minuti circa
  Ritrovo: Teatro Binario 7, via F. Turati 8, Monza
  Tappe della visita (gli spostamenti tra i luoghi sono a carico dei partecipanti con mezzi propri): Teatro Binario 7 (Monza) | Spazio Heart, via Manin 2 (Vimercate) | MUST Museo del territorio, via Vittorio Emanuele 53 (Vimercate)
Costo: 8 € a persona (5 € ridotto 6/14 anni) | Pagamento in contanti al momento della visita
Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Associazione Heart Pulsazioni Culturali
Info: 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione: “Ricordati sempre: la sofferenza passa, la bellezza resta”, queste le parole che Pierre-Auguste Renoir lascia in eredità a un giovane Henri Matisse. Cinquantasei artisti hanno provato a dire la loro su un tema tanto complesso, quanto necessario. Sono artisti tra loro profondamente diversi, per formazione, età, linguaggio, carattere, personalità… tutti si sono voluti mettere in gioco. Questi cinquantasei progetti costituiscono il corpus di opere che compone una collettiva su tre sedi: lo Spazio heart e il museo MUST di Vimercate e il Binario7 di Monza. Dalla sequenza di installazioni, dipinti, sculture, video, performance – opere eterogenee e dal carattere autonomo e indipendente – emergerà il senso di questo progetto: un inno alla vita e alle sue meravigliose manifestazioni naturali, umane, artificiali.


  Domenica 20 novembre 2016
  Usmate Velate: CAPPELLA GIULINI DELLA PORTA
>>> PRENOTA QUI la tua visita guidata
  Quando:
ore 15.30 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 60 minuti
  Dove: ingresso del cimitero, via Bettolino, Usmate Velate (MB)
  Costo: 9 € a persona (5 € ridotto 6/14 anni) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Organizzatori: MUST Museo del territorio, Associazione culturale Art-U e Associazione Amici della Cappella San Felice
Info: 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione: Situata presso il cimitero di Velate, la cappella Giulini della Porta – conosciuta anche come oratorio san Felice – costituisce un esempio delle mirabili forme assunte dal cordoglio nel corso dell'Ottocento. Il sacrario di famiglia fu voluto dalla contessa Maria Beatrice Giulini della Porta Barbiano di Belgiojoso d'Este in seguito alla morte del marito, il conte Giovanni Giorgio Giulini della Porta, nel 1849. Eretta in forme neoclassiche dall'architetto Giacomo Moraglia, la cappella è arricchita da un pregevole arredo scultoreo, opera di artisti di grande rilievo nel panorama ottocentesco come Giuseppe Croff, Benedetto Cacciatori e Vincenzo Vela, autore dell'Ecce homo e della Preghiera dei morti, conservate in cappella e da poco riportate all’originale splendore da un attento restauro.

  Sabato 26 novembre 2016
  Milano: CAPPELLA PORTINARI con il prof. Graziano Alfredo Vergani*
>>> PRENOTA QUI la tua visita guidata
  Quando: ore 14.15 e 16 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 90 minuti
  Dove: ingresso del Museo di S. Eustorgio, piazza Sant'Eustorgio 3, Milano (MM1 e 3 PiazzaDuomo e tram n. 3)
  Costo**: 11 € a persona (8 € ridotto over 60 e studenti; 5 € under 14) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio
Info: 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione: la cappella Portinari si trova all'interno della basilica di San Eustorgio a Milano e fu conclusa nel 1468. Si tratta di uno degli esempi più completi e meglio conservati di Rinascimento lombardo dell'epoca di Francesco Sforza. La cappella venne commissionata da Pigello Portinari, direttore della filiale milanese del Banco Mediceo, come sepoltura privata e reliquario per la testa di san Pietro Martire. Vincenzo Foppa fu il responsabile dell'ideazione e della regia della decorazione pittorica. Nel '700 al suo interno fu posta la meravigliosa Arca di San Pietro Martire, un'opera di scultura gotica realizzata da Giovanni di Balduccio in marmo bianco di Carrara, datata 1339. La cappella è stata riaperta nel 2000 dopo nuovi restauri cominciati nel 1989. **La quota di partecipazione comprende anche l'accesso al Museo di S. Eustorgio che potrà essere visitato autonomamente prima o dopo la visita guidata alla cappella. *Il prof. Graziano Alfredo Vergani è docente di Storia dell'arte medievale presso l'Università degli Studi di Macerata e autore di numerose pubblicazioni sull'arte lombarda tra il X e il XIV secolo.

  Domenica 4 dicembre 2016
  Garlate: MUSEO DELLA SETA ABEGG
>>> PRENOTA QUI la tua visita guidata
  Quando:
ore 15.30 (ritrovo 15 minuti prima) | Durata: 90 minuti
  Dove: via Statale 490, Garlate (LC)
  Costo: 8,50 € a persona (2 € ridotto under 6 e disabili) | Pagamento in contanti al momento della visita
  Accessibilità: accessibile ai disabili | Organizzatori: MUST Museo del territorio e Civico Museo della Seta Abegg
Info: 0396659488 (attivo tutti i giorni ore 10-13 e 15-17)
Descrizione: il Museo della seta Abegg situato in una filanda settecentesca, in riva al lago di Garlate, immersa in un giardino di gelsi, espone scoperte, invenzioni e macchine per la produzione di seta dal baco fino al tessuto. Fu realizzato e inaugurato nel 1953 dagli industriali svizzeri Abegg per tramandare agli addetti del settore e agli studiosi gli strumenti creati nei secoli nell’industria serica. Donato nel 1976 al Comune di Garlate, conserva una ricca collezione di macchinari, esposti in modo da poter osservare le principali fasi di produzione: allevamento del baco, trattura dei bozzoli, torcitura della seta. Ha inoltre uno spazio dedicato alla tessitura. Conclude il percorso un settore dedicato al futuro dove vengono presentate le nuove ricerche e applicazioni della seta nel campo biomedico, della cosmesi, nella produzione di nuovi filati. *La quota comprende l'ingresso al museo, la visita guidata, il kit "vocidallafilanda" e l'ascolto di interviste e canti delle ultime filandaie.

Se vi muovete con il trasporto pubblico, per conoscere orari e percorsi sempre aggiornati di treni, autobus, metropolitane, tram e gli altri servizi di trasporto pubblico potete cliccare qui.

CONTATTI

MUST Museo del territorio vimercatese - Villa Sottocasa Via Vittorio Emanuele II, 53 - 20871 VIMERCATE – MB
tel. 0396659488 email. info@museomust.it