english informations

Convento di San Francesco (Oreno)

Il Convento di San Francesco, posto ad est del nucleo antico di Oreno, domina l'ampia e tuttora coltivata zona verde circostante. 
Edificato nella prima metà del XIII secolo, il convento nei secoli successivi vide vari ingrandimenti: all'inizio del Quattrocento è documentata una cappella dedicata a san Nazaro, nel XV secolo venne edificato il nuovo convento, a quadrato perfetto, di fianco all'attuale sacrestia, mentre nei primi anni del Cinquecento la Schola della Beata Vergine costruì una cappella dedicata all'Immacolata Concezione. Nel 1769 un decreto di soppressione ne causò la chiusura ed il trasferimento nel vicino convento dei Francescani di Vimercate, i quali soltanto alla metà del Novecento ritornarono a Oreno. 
Al convento si accede ora da una strada in leggera salita, con una doppia porta d'ingresso ad archi che introduce nella piazza, su cui si affaccia la  chiesa di San Francesco, elegante esempio di architettura provinciale del XVII secolo. La facciata, mossa da motivi curvilinei, presenta entro nicchie due belle statue barocche raffiguranti san Francesco e sant'Antonio da Padova; il seicentesco campanile fu fornito di cella campanaria del secolo seguente. 
Di impianto cinquecentesco è invece il chiostro, costituito da un doppio ordine di logge ad arco, con colonne in pietra al piano terreno cui corrispondono pilastri in muratura al secondo. L'armonioso insieme è una raffinata interpretazione dell'architettura milanese del primo manierismo.

Indirizzo:
Via San Francesco, 1 

Visualizza sulla mappa

VISITE GUIDATE: